Contenuto principale

informativa-Stext

veg-Stext

olistica-Stext

ludica-Stext

lisoladiveg-roma-2017

Aspetti etici, salutistici e culturali in grado di cambiare il mondo... 

 

1/2/3 Settembre 2017 
 Giardino Francesco Albani - Roma 

(Quinta Edizione) 
- INGRESSO GRATUITO -


COMUNICATO del 30/07/2017 - Cari amici, a seguito della recente “Circolare Gabrielli sulla Sicurezza” del 7 Giugno 2017 (della quale solo ora si percepiscono i contorni a livello attuativo), emanata dopo i fatti di Manchester e successivamente di Torino, riteniamo impossibile - come Associazione no-profit quale siamo - poter pensare di sostenere i costi di gestione della quinta edizione de L’Isola di Veg prevista per l’1/2/3 settembre 2017. La suddetta circolare, infatti, impone spese decisamente importanti da dedicare al capitolo “Safety”. Tale servizio, totalmente a carico degli organizzatori, consiste nel regolare e monitorare gli accessi con sistemi di rilevazione numerica progressiva ai varchi di ingresso (tornelli) fino all'esaurimento della capacità ricettiva; prevede percorsi separati di accesso e di deflusso del pubblico con indicazione dei varchi (luminosa e acustica); prevede lo schieramento sul campo di "steward preparati" e dotati di Metal Detector per l'assistenza al pubblico (da 3 a 6 unità ogni 180 spettatori), oltre ad altre misure restrittive che vi risparmiamo per non annoiarvi. Purtroppo registriamo che tali misure, adottate improvvisamente a ridosso delle manifestazioni estive, stiano letteralmente falciando eventi storici in tutta Italia, in stile effetto domino, per via dei costi proibitivi. Per quanto riguarda la nostra Associazione no-profit, già in difficoltà per il veto della Soprintendenza emanato per l’evento di Giugno a Villa Pamphilj, non resta altro che gettare la spugna per la seconda volta. Con estremo rammarico, quindi, vi comunichiamo (almeno per quest’anno e sino a nuove disposizioni di legge che dovessero sopraggiungere), che sarà molto difficile - per noi come per chiunque altro volesse cimentarsi in imprese similari - effettuare eventi all’interno di parchi pubblici con simili prescrizioni. Riteniamo che tali misure siano inaccettabili sotto il profilo dei costi, inaccettabili per le libertà individuali di ognuno di noi e per lo spirito che contraddistingue L’Isola di Veg: un evento gratuito aperto a tutti, dove possa prevalere il senso libera fruizione di spazi verdi e pubblici, aree informative, stand di prodotti e servizi cruelty-free, aree olistiche e spazi dedicati ai nostri amici animali. Spazi all'interno dei quali abbiamo sempre immaginato di poter condividere liberamente “aspetti etici, salutistici e culturali in grado di cambiare il mondo” e che invece, alla luce di questa circolare, non potranno che assomigliare a spazi contingentati, limitati e limitanti, che neanche George Orwell, nel suo “1984”, era riuscito ad immaginare con simile accuratezza. (Pura Essenza)

Ulteriori dettagli è possibile leggerli qui:

La "Circolare Gabrielli" sulla Sicurezza: annullati molti eventi estivi. Troppo costoso rispettare le nuove norme